Portraits



< Indietro

1943, 16 Agosto - Azelio Laschi, ucciso a 17 anni dai tedeschi

Tanti ascianesi hanno sentito parlare di Azelio Laschi, il ragazzo non ancora ventenne, ucciso dai tedeschi durante il passaggio del fronte alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Di lui però non è mai circolata alcuna immagine. Ebbene, grazie a Enrico Boccini, amico carissimo di Azelio, il suo ritratto riemerge dalle nebbie del tempo. Questa foto, forse, ci aiuta a ricordare le brutture di ogni guerra e come i conflitti mietono vittime innocenti, talvolta a caso. La foto ritrae il giovane Azelio ai giardini pubblici, qualche mese prima della sua uccisione. (La dedica sul retro, porta la data del 16 Agosto 1943) Azelio Laschi fu ucciso a 17 anni il 10 Giugni 1944, dieci mesi dopo lo scatto di questa foto.

< Indietro