Portraits



< Indietro

1924 - Carlo Baronti, il Garibaldino Ascianese

Carlo Baronti fu un illustre cittadino ascianese del quale si conseva solo questa foto, scattata poco tempo prima della sua amorte. Nato ad Asciano nel 1842, fu un fervente promotore dell'unità nazionale, tanto da arruolarsi nei garibaldini e prendere parte alla Terza Guerra d'Indipendenza nel seto reggimento volontari, comandato da Menotti Garibaldi nel 1866. L'anno successivo partecipò al fallito tentativo di conquistare Roma, in cui Garibaldi venne seriamente ferito. Queste notizie sono attestate da molti riconoscimenti e benemerenze attribuitegli negli anni successivi. Il personaggio è ricordato anche per il suo grande impegno civile. Infatti fu il promotore della ralizzazione, ad Asciano, dell'edificio destinato a diventare un ospedale e trasformato poi in scuola, per diventare infine Casa di Riposo per anziani non autosufficienti. La sua storia è riemersa improvvisamente dall'oblio grazie all'interessamento di Enrico Torpigliani, suo lontano parente.

< Indietro